"Governo politico", un rifiuto che è una scelta vergognosa da parte di colui che si dice nostro rappresentante, ma è piuttosto maggiordomo del tramontato Pd

Governo politico, un rifiuto che è una scelta vergognosa da parte di colui che si dice nostro rappresentante, ma è piuttosto maggiordomo del tramontato Pd

Ebbene sì, è inutile ricordare quanto è avvenuto intorno, prima, durante e dopo la legge elettorale "rosatellum", tanto che questo vinello ha ubriacato quasi tutti i sostenitori della stessa: Pd, Fi, Lega e... gli altri spiccioli.

Coloro che si sono opposti con forza a questa vergognosa strategia sono stati il M5S e Sinistra Italiana.

Questa legge elettorale è stata voluta con forza da Pd, Fi e Lega - con questi ultimi che l'hanno votata solo allo scopo di poter costituire un'alleanza - solo perché il Partito Democratico era sicuro di stravincere, grazie alla "presunta" popolarità e alla "presunta" simpatia del loro menestrello Renzi.

Il vero scopo di costoro era quello di spazzare via il M5S. Tali illusi e propensi ad illudere anche i cittadini... avevano come obiettivo quello di eliminare il Movimento e l'hanno dimostrato nei loro modi più vergognosi, disonesti, e a dir poco, inquietanti!

Infatti, la loro ILLUSIONE si è rivelata un colpo di mano con effetto boomerang! Questo a dimostrare che noi cittadini non siamo un bottino da spartire, con cui fare i conti senza l'oste! 

Quindi, i loro sondaggi e le loro campagne elettorali sono state e saranno del tutto irrilevanti, perché alla fine i cittadini fanno le proprie considerazioni in base al comportamento da loro tenuto in precedenza con i relativi risultati.

Il risultato elettorale, nonostante il rosatellum, è stata la sconfitta totale sia della sinistra, che della destra.

Anche se la destra, con Fi, Lega e FdI sbandiera vittoria, questa non può dirsi tale visto che in tre non sono stati capaci di presentare alcun programma di governo tra loro coerente e degno di nota (a parte litigarsi a vicenda la leadership della coalizione), oltretutto, nonostante "l'ammucchiata" non hanno neppure raggiunto una maggioranza.

E proprio il fatto di aver votato una legge elettorale che consente le ammucchiate, conferma la loro consapevolezza di aver avuto timore del giudizio del popolo e di non essere proprio del tutto tranquilli in base al loro operato nella scorsa legislatura.

Per loro contava solo prendere più voti per continuare a vivacchiare sulle poltrone istituzionali che garantiscono ricchi vitalizi e privilegi: cosa succede al Paese e ai cittadini non lo vedono certo come un loro problema. A buon intenditore.....      

Categoria Politica
Attendere...