Legittima difesa e inviolabilità del domicilio

Legittima difesa e inviolabilità del domicilio

I Leoni d'Italia portano avanti questo progetto  di diritto alla legittima difesa.

Secondo i dati forniti dal Censis,  il 39 per cento degli italiani è d’accordo con l’introduzione di criteri meno rigidi per il possesso di un’arma da fuoco per la difesa personale.

Riguardo alla “percezione” della sicurezza, nelle aree metropolitane si sente insicuro un cittadino su due.  secondo il rapporto Censis nel 2017 sono stati denunciati complessivamente 2.232.552 reati.  i furti  poco meno di 1,2 milioni . Milano è al primo posto con 237.365 reati nel 2016 (il 9,5 per cento del totale), poi Roma (con 228.856 crimini, il 9,2 per cento), seguono Torino e Napoli con percentuali intorno al 5,5.
 
Per difendersi da ladri e rapinatori, continua il rapporto dell’istituto di ricerca, il 92,5 per cento degli italiani adotta almeno un accorgimento in casa. Come l’utilizzo di una porta blindata, che protegge le abitazioni di oltre 33 milioni di cittadini. Quasi 1 su 2 si è dotato di un sistema d’allarme, mentre il 33,5 per cento ha montato inferriate a porte e finestre. 

 

Categoria Politica
Attendere...