Nuovo appello di Sea-Watch e Sea Eye per sbarcare i 49 migranti a bordo

Nuovo appello di Sea-Watch e Sea Eye per sbarcare i 49 migranti a bordo

A 49 naufraghi, 49 persone salvate in mare, l'Europa non concede l'autorizzazione a sbarcare in nessuno dei suoi porti.

Sono i 32 migranti a bordo della nave Sea-Watch 3 ed i 17 migranti a bordo della professor Albrecht Penck di Sea-Eye. I primi sono stati tratti in salvo il 22 dicembre, gli altri 17 il 29 dicembre.


Nonostante il peggioramento delle condizioni meteo, che in mare non significa solo pioggia e diminuzione della temperatura, ma un incremento del moto ondoso che rende a rischio la navigazione di qualsiasi imbarcazione, nessun Paese europeo ha concesso l'attracco alle navi delle due Ong, nonostante che a bordo vi siano anche bambini.

Mezzo miliardo di persone, questo il numero di abitanti dell'Unione Europea, non è in grado di accogliere 49 persone.

 

Categoria Esteri
Attendere...