I "pellerossa" avranno un santo, il leggendario capo Sioux Alce Nero

I pellerossa avranno un santo, il leggendario capo Sioux Alce Nero

Alce nero sarà santo: questo l'impegno dei vescovi americani che nella loro ultima conferenza a Baltimora hanno approvato l'avvio del processo che, in caso di conclusione favorevole, vedrà il leggendario capo Sioux innalzato agli onori degli altari: il primo guerriero "pellerossa" e uno dei pochi nord-americani.

Alce Nero (Black Elk), che da bambino combatté a Little Big Horn contro il generale Custer, e che girò il mondo con Buffalo Bill e vide gli orrori del massacro dei Sioux a Wounded Knee, era cattolico.

Perché venga avviato il processo occorre che venga riconosciuto un "miracolo". Lo troveranno di sicuro, solo che sarebbe interessante conoscere le generalità di quel credente, cattolico e praticante convinto, che, nella sua ora buia, cercando il soprannaturale intervento risolutivo ai suoi guai, invece che affidarsi a "professionisti del ramo" tipo Gesù Cristo, la Madonna, S.Antonio, S.Rita ecc. ecc. avrà pensato bene di chiamare in causa nientepopodimenoche... un personaggio da film western.

Sarà stato suggestionato dal fu Sergio Leone?

razional-mente
Categoria Cronaca
Attendere...