Il Folletto, in Italia, celebra il suo 80esimo compleanno

Il Folletto, in Italia, celebra il suo 80esimo compleanno

L'aspirapolvere per eccellenza? Il Folletto, presente, secondo Ipsos, in 1 famiglia italiana su 3. Quest'anno celebra l'ottantesimo compleanno della sua presenza in Italia.

Negli anni '20 la gamma dei prodotti Vorwerk andava dagli assi e trasmissioni per automobili sino agli organi motore per grammofoni. Nel 1926 la radio fa la sua prima apparizione e la vendita dei grammofoni comincia a calare. Nemmeno il passaggio alla trazione elettrica, anziché a manovella, per far girare i dischi riuscì ad arrestare il calo delle vendite. Nel 1929, quando il settore dei grammofoni scomparve del tutto, la Vorwerk fu costretta a ricercare un nuovo articolo da produrre per poter continuare a far lavorare la fabbrica che prima produceva grammofoni.

All'ingegnere Engelbert Gorissen venne l'idea di inserire delle minuscole manovelle nel motore di un grammofono, e farne il cuore di un piccola scopa elettrica, versatile, maneggevole ma molto potente.

Vedendola in azione, la sua segretaria esclamò entusiasta: «Ma questo è un piccolo “Kobold”... un Folletto, per l'appunto.

 


L'aspirapolvere venne brevettato dalla Vorwerk & Co il 25 maggio 1930. Dopo averlo proposto inizialmente nei negozi, ma senza ottenere il successo di vendite sperato, Werner Mittelsten Scheid, che aveva soggiornato e lavorato negli Stati Uniti, decise di introdurre anche in Germania la vendita diretta a casa del cliente... e fu un successo.

Nel 1938 la Vorwerk decise di iniziare a vendere il suo Kobold anche in Italia e nel nostro Paese si chiamò, per l'appunto Folletto. Dopo la fine della guerra ed il boom degli anni 50 prende corpo, grazie a Worwek, la prima organizzazione di vendita in tutta Italia con 180 agenti e con uffici a Milano, Roma, Napoli, Torino, Genova, Brescia, Varese, Udine, Trieste, Trento, Firenze, Bologna, Padova, Treviso, Bari e Palermo.

 


È l'inizio del successo che può essere riassunto in questi numeri:

· 531 dipendenti;
· 4.500 i venditori sull'intero territorio nazionale oggi;
· 45 Vorwerk Point;
· oltre 400 centri assistenza autorizzati;
· 30 milioni gli apparecchi venduti in 80 anni;
· 1 famiglia italiana su 3 possiede un Folletto;
· 4 generazioni di consumatori coinvolti;
· 1 milione di dimostrazioni del prodotto all'anno nelle case degli italiani;
· 100.000 venditori Folletto coinvolti in 80 anni.

Quello del Folletto è un successo che oramai dura da 80 anni e non dà segni di cedimento, tanto che solo nel 2017 sono stati venduti 860mila apparecchi per un fatturato di 421 milioni di euro.

Categoria Cronaca
Attendere...