Bari, la Brigata "Pinerolo" in partenza per l'Afghanistan

Bari, la Brigata Pinerolo in partenza per l'Afghanistan

Assumerà di nuovo il comando del Train Advise Command (TAAC-West) nella regione Ovest dell'Afghanistan nell'ambito della missione "Resolute Support"a guida NATO, obiettivo: addestrare, fornire consulenza assistenza alle forze armate ed alle istituzioni afgane. La Brigata "Pinerolo" si prepara a partire per la sua missione in Afghanistan e nei giorni scorsi presso la Caserma "Briescese" di Bari, si è svolta la cerimonia di saluto ai militari che da giugno saranno impiegati in diversi teatri operativi all'estero, tra i quali l'Afghanistan.

Alla cerimonia erano presenti il Generale di Divisione Fabio Polli, Comandante della Divisione "Acqui" e il Governatore della Regione Puglia, Dottor Michele Emiliano  e le più alte cariche  civili, religiose  e militari  della Regione Puglia che hanno voluto dimostrare  ai militari della "Pinerolo" il legame molto forte esistente tra i cittadini e l'Esercito Italiano.

I militari della "Pinerolo" oltre che in Afghanistan, saranno impegnati anche in Iraq e in Lettonia con diversi reparti. Saranno in Iraq alla guida della Task Force "Praesidium" per proteggere la Diga di Mosul e il personale che lavora alla manutenzione della Diga.

La Diga è una struttura davvero imponente e importante per l'Iraq: se dovesse cedere questo sarebbe un gravissimo pericolo per tutti gli abitanti delle zone limitrofe, ci sarebbero non solo danni ingentissimi per l'economia ma anche per l'ambiente. I militari saranno inoltre dispiegati inoltre in Lettonia nell'ambito dell'Operazione "Enhanced Forward Presence" della NATO. I militari della "Pinerolo", inoltre, sono anche impegnati a fornire il loro supporto alle Forze dell'Ordine in molte città italiane.

"Per l'impegno profuso  e per gli eccellenti risultati ottenuti nel consolidare e implementare il nuovo concetto  operativo,  non più incentrato sulla funzione di combattimento, ma basato essenzialmente sul  supporto e sull'addestramento delle Forze Armate , afghane, e per i successi raccolti nel campo della cooperazione militare": con questa motivazione durante lo scorso mandato alla "Pinerolo" è stata conferita per la prima volta ad una Brigata Italiana, dal Comando Supremo delle Forze Alleate in Europa (SHAPE), la importante onorificenza" Allied Command Operations Campaign Pennat".  E sicuramente i militari  della "Pinerolo" sapranno meritarsi altri elogi e onorificenze anche per le loro imminenti missioni nei teatri operativi all'estero. 


http://lasottilelinearossa.over-blog.it

Categoria Cronaca
Attendere...