La Fiorentina decide per un ritorno al passato: sarà Montella a sostituire Pioli

La Fiorentina decide per un ritorno al passato: sarà Montella a sostituire Pioli

Sebbene la Fiorentina non lo abbia ancora comunicato ufficialmente, Vincenzo Montella è il nuovo tecnico della viola. Montella è arrivato a Firenze in mattinata e si trova all'interno del Centro sportivo viola dove a breve incontrerà la squadra e dirigerà il primo allenamento.

Quella attuale diventa così la seconda esperienza da allenatore viola per l'ex "aeroplanino", dopo quella iniziata il giugno 2012 e conclusasi con un esonero nel giugno 2015, a causa di sue dichiarazioni piuttosto ambigue in relazione al proprio futuro da allenatore.

Al periodo viola di Montella, che è stato sicuramente il migliore della sua carriera da allenatore, è seguita l'esperienza non proprio esaltante alla Sampdoria e, successivamente, quelle al Milan e al Siviglia, terminate con due esoneri.

A Montella il compito di ridare fiducia alla squadra e, soprattutto, quello di portarla alla finale di Coppa Italia, che vede come ostacolo da superare la necessità di una vittoria contro un Atalanta che in quest'ultima parte di campionato sta ottenendo risultati tali da non ritenere assurda una sua qualificazione in Champions League.

Comunque, alla guida del Siviglia Montella è riuscito nell'impresa di battere il Manchester United agli ottavi di Champions League con il risultato complessivo di 2-1 ottenuta con una clamorosa vittoria in trasferta all'Old Trafford, portando la sua squadra per la seconda volta nella sua storia ai quarti di finale di quel torneo.


Aggiornamento.
Questa la nota con cui è stato ufficializzato Montella: "ACF Fiorentina comunica che Vincenzo Montella è il nuovo allenatore della Prima Squadra viola. Il tecnico ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2021".

Di seguito la conferenza stampa di presentazione.

Categoria Sport
Attendere...