Formula 1. Nessuna conseguenza per Vettel uscito di pista nel secondo turno di prove in Spagna

Formula 1. Nessuna conseguenza per Vettel uscito di pista nel secondo turno di prove in Spagna

Nel secondo giorno del nuovo test tenutosi in Catalogna, nel pre-season di Formula 1 a due settimane dal GP d'Australia che inaugurerà il 2019, è stato Carlos Sainz su McLaren ad ottenere il miglior tempo di questo inizio di stagione con 1.17.144, prima che la sua McLaren si fermasse in pista, causando il primo dei tre stop registrati durante le prove di oggi.

La bandiera rossa è stata esposta altre due volte. Quando la Red Bull di Max Verstappen si è fermata alla fine della pit lane e per l'incidente che ha visto protagonista la Ferrari di Vettel.

Alla curva 3, molto probabilmente per un problema meccanico, la monoposto del pilota tedesco è uscita di pista andando a sbattere contro le barriere. Vista la forte velocità a cui è avvenuto l'impatto, Vettel è stato accompagnato al centro medico. Per lui, però, nessun problema, tanto che è stato giudicato idoneo a ritornare subito in pista. Meno bene è andata per la vettura, risultata notevolmente danneggiata.

Il tempo di Sainz, fatto registrare al mattino, è risultato il migliore anche a fine giornata, con il solo Perez (Racing Point) che è riuscito a scendere sotto l'1.18. La maggior parte delle scuderie ha scelto di effettuare prove di simulazione gara.

Categoria Sport
Attendere...