Papa Francesco. Un uomo di parola, il film di Wim Wenders che avrà per protagonista lo stesso Bergoglio

Papa Francesco. Un uomo di parola, il film di Wim Wenders che avrà per protagonista lo stesso Bergoglio

Papa Francesco. Un uomo di parola o se si preferisce in inglese, Pope Francis. A man of his word. Questo il titolo del film che avrà come protagonista Papa Francesco.

E che non sia un semplice documentario lo dimostra la scelta del regista, Wim Wenders, più volte candidato all’Oscar con i documentari Buena Vista Social Club, Pina e Il sale della terra, vincitore di una Palma d’oro a Cannes con Paris, Texas e di un Leone d’oro a Venezia con Lo stato delle cose.

Lo ha reso noto il prefetto della Segreteria per la comunicazione della Santa Sede, Dario E.

Viganò, che ha detto che il Papa "si racconterà per la prima volta direttamente allo spettatore, affrontando temi a lui molto cari come ecologia, migrazioni, consumismo o giustizia sociale, rispondendo alle domande provenienti da ogni periferia del mondo."

Il progetto, nato anche grazie ad un rapporto di amicizia tra mons. Viganò e Wim Wenders che vede entrambi condividere la stessa passione per il cinema, è rivolto a tutti gli spettatori, senza distinzione di fede o cultura, proprio perché il messaggio di Francesco è universale.

Del film se ne parlerà il 25 maggio anche al 70° Festival di Cannes, dove Viganò e Wenders interverranno in un dialogo su cinema e spiritualità, in un evento promosso dal Festival Sacré de la Beauté.


Il primo Papa che si fece riprendere in una pellicola cinematografica fu, più di un secolo fa, Leone XIII che, nell'occasione, guardò l’obiettivo per benedire il cinema stesso. Più tardi nel 1942, fu realizzato il film documentario su Pio XII, Pastor Angelicus, così chiamato in riferimento alla profezia di un vescovo irlandese che avrebbe dato tale appellativo al 260° successore di Pietro.

In quella occasione, il regista Romolo Marcellini ed il suo aiuto Ennio Flaiano seguirono da vicino il Pontefice durante la sua giornata, passando dai momenti di vita pubblica e quelli di vita privata, facendo ricorso anche a vecchie riprese e fotografie del periodo dell’infanzia e a quello precedente l’elezione a pontefice.

Pope Francis. A man of his word sarà distribuito a livello internazionale dalla Focus Features gruppo NBCUniversal, ed è prodotto da Célestes Images, Centro Televisivo Vaticano, Solares Fondazione delle Arti, PTS Art’s Factory, Neue Road Movies, Fondazione Solares Suisse e Decia Films.

Giulia Mandelli
nella categoria Cultura e Spettacolo
Attendere...