Il ricorso Sky non preoccupa Mediapro che presenterà la fideiussione per la data fissata

Il ricorso Sky non preoccupa Mediapro che presenterà la fideiussione per la data fissata

Sospirone di sollievo per le squadre della Serie A. In un'intervista di ieri all'Ansa, l'amministratore delegato Jaume Roures ha dichiarato che Mediapro finora ha rispettato gli impegni presi con l'offerta da 1,05 miliardi ed il versamento dell'anticipo a conferma di tale offerta.

Pertanto, anche la fideiussione a garanzia del pagamento del miliardo di euro per i diritti tv del triennnio fino al 2021 sarà presentata entro il 26 aprile. E questo è quello che i club della Serie A volevano sentirsi dire!

Poi, Roures ha parlato anche della vendita dei diritti dicendosi certo che non ci saranno problemi in tal senso: "Sky ha un ruolo importante, ma non c'è solo Sky. Le offerte arriveranno. Mediaset mi ha assicurato, anche dopo l'accordo con Sky, che parteciperà al bando.

Nel 2018 ci sono mille modi con cui il calcio può arrivare alla gente. In Spagna Telco e calcio hanno aiutato la digitalizzazione del Paese portando la fibra da 2 a 6 milioni di punti.

Anche in Spagna - ha aggiunto Roures - Canal+ e Gruppo Prisa, per non perdere abbonati, ci osteggiarono e si comportarono come sta facendo ora Sky. Ma poi il Paese capì l’importanza del percorso di digitalizzazione e le istituzioni ci aiutarono."

Categoria Sport
Attendere...