Salvini ha sperperato duecentomila euro della collettività per tenere ferma la Diciotti

Salvini ha sperperato duecentomila euro della collettività per tenere ferma la Diciotti

Ecco la differenza fra la propaganda e la realtà.

La propaganda dice che si apporteranno tagli drastici alle spese di accoglienza dei migranti.

La realtà smentisce, dimostrando che le politiche del "Mistero" degli Interni sono assai dispendiose.

Il blocco della nave Diciotti (col suo seguito di polemiche circa la legittimità dell'azione) è costato duecentomila euro in più rispetto a quanto la Stato avrebbe speso se i migranti fossero stati fatti sbarcare subito e affidati ad un CAS.

L'efficacissima macchina del consenso del Governo del cambiamento ha dei costi.

E li stanno pagando gli italiani.

 

Per maggiori approfondimenti
Categoria Politica
Attendere...