Cavalli: dopo l'addio di Dundas, la maison lascia Milano e licenzierà 200 dipendenti

Cavalli: dopo l'addio di Dundas, la maison lascia Milano e licenzierà 200 dipendenti

Ha realizzato solo 3 collezioni, l'oramai ex stilista della maison Cavalli: Peter Dundas ha lasciato il suo incarico subito dopo la presentazione della collezione di Settembre. Un nome assai noto nel mondo della moda: aveva infatti ricoperto il medesimo incarico per un'altra notissima griffe, Pucci.

Di contro, l'azienda ha annunciato, in un comunicato, una potente azione di ristrutturazione aziendale, che non promette nulla di buono.

A partire dai prossimi giorni sarà dato corso ad una serie di azioni: il progetto, come si legge nel comunicato, “è finalizzato al ritorno alla redditività a livello operativo della società nel 2018 e ad assicurare solide prospettive per il rilancio del marchio”.

La riorganizzazione prevede la semplificazione dell’assetto aziendale oltre alla chiusura della sede e dell’ufficio stile di Milano, con il trasferimento di tutte le funzioni a Osmannoro, in provincia di Firenze. Inoltre, è prevista la razionalizzazione della produzione, della logistica e della rete retail, attraverso una serie di chiusure e/o ricollocazione di alcuni negozi. Il progetto, infine, prevede una riduzione dell’organico a livello mondo di circa 200 dei 672 dipendenti complessivi.

catiadag
nella categoria Cronaca
Attendere...