Sindaco Pescatore: la Fondazione attacca Alfieri e indice una conferenza stampa, si parla di strade fantasma

Sindaco Pescatore: la Fondazione attacca Alfieri e indice una conferenza stampa, si parla di strade fantasma

 


La Fondazione Angelo Vassallo Sindaco Pescatore rende noto che indice per sabato 24 febbraio alle ore 15.00 presso l’Hotel Atlantico in via Cavour n. 23 a Roma una conferenza stampa in merito alle strade fantasma e alle denunce del Sindaco Pescatore, Angelo Vassallo, il primo cittadino del Comune di Pollica (SA) barbaramente ucciso il 5 settembre 2010 con nove colpi di pistola. La conferenza si articolerà attraverso la presentazione di alcune lettere (fotocopie) scritte dal Sindaco Pescatore e indirizzate all'assessore ai Lavori Pubblici della Provincia di Salerno, Franco Alfieri, ( oggi candidato nelle file del PD ) negli anni 2008 – 2009.

CONTINUA LA NOTA: "Lettere nelle quali si certifica, con tanto di numero di protocollo, le richieste continue e capillari da parte di Angelo Vassallo in merito alla strada Celso di Pollica - Casal Velino, strada pagata ma mai realizzata ".

" Il signor Franco Alfieri - affermano dalla Fondazione - ex assessore ai Lavori Pubblici della Provincia di Salerno, durante questi oltre sette anni che sono intercorsi dall'uccisione di Angelo Vassallo, ha sempre dichiarato pubblicamente di non aver ricevuto o di non aver letto le denunce di nostro fratello. Le lettere che presenteremo dimostrano il contrario e certificano che qualcuno in questi anni non ha detto la verità.

- Come mai dice di non aver visto le suddette lettere?

- Questa grave affermazione è stata sostenuta solo pubblicamente o è stata detta anche agli inquirenti che indagano sull'uccisione di Angelo?

Inoltre, partendo dal presupposto che il Segretario del Partito Democratico può candidare chi vuole e quindi anche il signor Franco Alfieri, sorge una domanda:

- Come mai 470 amministratori del Cilento e Vallo di Diano hanno sottoscritto la sua candidatura?

Ognuno può sottoscrivere ciò che ritiene più opportuno - concludono -, ma noi chiediamo che dopo il 4 marzo intervenga la Commissione Antimafia per accertare i nominativi di questo elenco e sapere a che titolo essi hanno sottoscritto questa candidatura e quali sono le loro motivazioni ".

Antonio Citera
Categoria Cronaca
Attendere...