Un gatto scompare a Londra e ricompare a Parigi dopo 8 anni

Un gatto scompare a Londra e ricompare a Parigi dopo 8 anni

Scomparso la notte dell'ultimo dell'anno del 2007 dalla sua casa di Londra, un gatto è stato ritrovato otto anni dopo a Parigi.

Sean Purdy e Marna Gillian, i suoi proprietari, quando hanno avuto la notizia, sulle prime non riuscivano a crederci, non potevano immaginare come la loro piccola, Moon Unit, una gatta bianca e nera trovata per le strade di Londra e accolta con tutti gli onori nella loro casa, fosse finita addirittura al di là della Manica.

Un gatto scompare a Londra e ricompare a Parigi dopo 8 anni

Al momento della scomparsa, le avevano tentate di tutte per ritrovare Moon Unit.

Purtroppo, ogni sforzo era risultato vano. L'affissione di fotografie, le decine di telefonate e addirittura vere e proprie battute per la ricerca del felino non avevano prodotto alcun risultato.

Quando hanno ricevuto la mail che li informava del ritrovamento, pensavano che si trattasse di un errore, nonostante che i dati sul chip di Moon Unit indicassero inequivocabilmente il loro indirizzo.

Solo l'invio di alcune foto, che mostravano, in particolare, la piccola striscia nera sul naso della gatta, un tratto distintivo di Moon Unit, non hanno avuto più nessun dubbio.

Un gatto scompare a Londra e ricompare a Parigi dopo 8 anni

Sean (nella foto) e Marna sono saliti sul primo Eurostar per raggiungere Parigi e riabbracciare la loro gatta, che oggi ha ormai una decina d'anni. Grazie ad un passaporto animale ufficiale, fornito da un'associazione animalista francese, hanno potuto subito riportarla in Inghilterra, in traghetto questa volta, perché viaggiare con un gatto attraverso il tunnel sotto la Manica è severamente vietato.

Un gatto scompare a Londra e ricompare a Parigi dopo 8 anni

Resta il mistero di come abbia fatto Moon Unit a raggiungere Parigi. Forse, dopo la scomparsa, era stata adottata da un'altra famiglia poi trasferitasi in Francia. Questa l'ipotesi più probabile. Ma potremmo farne una anche più avvincente e romantica, immaginandoci la gatta che sale clandestinamente su un treno o, meglio ancora, su un nave che solca il canale della Manica.

Magari aveva letto Racconto di due città di Charles Dickens e, dopo aver esplorato in lungo e in largo le strade di Londra, ad un certo punto avrà pensato che era il momento di partire in direzione di Parigi.

Marco Cantone
nella categoria Esteri
Attendere...