Monete virtuali, quasi 1000 nuovi esemplari sono stati un fallimento

Monete virtuali, quasi 1000 nuovi esemplari sono stati un fallimento

Nell'ultimo anno e mezzo le criptovalute sono state al centro dell'interesse degli operatori finanziari e dell'opinione pubblica a causa dei loro paurosi sali scendi sui mercati finanziari.

Si è discusso meno, però, di un altro fenomeno che riguarda questo "spericolato" asset.

Quasi mille delle ICO (initial coin offering), ovvero le proposte di lancio di nuovi token, sono fallite miseramente. E purtroppo molti progetti si sono dimostrati anche delle vere e proprie frodi.

Ma il fatto che solo nel primo semestre dell’anno siano stati raccolti dalle monete virtuali ben 11,9 miliardi di dollari, oltre a spiegare perché nel calderone siano finite offerte truffaldine, dimostra anche l'interesse ormai consolidato per questo mercato, in attesa di strette regolamentari che possano determinarne credibilità e crescita.

Per ulteriori dettagli
Categoria Economia
Attendere...