19 dicembre, Stravinsky Russkie Motivi presenta "Concerto Natalizio - Gran Galà di Beneficienza Operetta e Tango" presso la Sala Barozzi a Milano

19 dicembre, Stravinsky Russkie Motivi presenta Concerto Natalizio - Gran Galà di Beneficienza Operetta e Tango presso la Sala Barozzi a Milano

 
In occasione della Festa di Natale 2018, l'Associazione culturale musicale italo‐russa Stravinsky Russkie Motivi organizza per mercoledi 19 Dicembre 2018 la serata con concerto vocale e musicale benefica "Concerto Natalizio - Gran Galà di Beneficienza Operetta e Tango" che si terrà nella bellissima Sala Barozzi presso l'Istituto dei Ciechi a Milano, in via Vivaio 7 (MM1 Palestro), dalle ore 19.00 con inizio del concerto alle ore 20.00.

La serata benefica dell'associazione Stravinsky Russkie Motivi ha come primo scopo la raccolta di donazioni per la realizzazione di una scuola musicale italo‐russa, rivolta a bambini italiani e di coppie miste, al fine di apprendere le due culture attraverso lo studio della musica e un luogo dove stimolare i bambini stessi all'uso ed all'approfondimento della lingua russa. Assieme alle altre associazioni patrocinanti la serata, la beneficienza si propone di unire, nel nome della musica e delle arti, culture, popoli e Paesi per avvicinarli sempre più e sostenere progetti di crescita ed educazione alle arti.

"Inoltre ci piacerebbe – aggiunge la presidente Larisa Yudina - attraverso la musica, come incluso nel progetto, aiutare anche i bambini disabili, perché è chiaramente riconosciuto che l'arte, in ogni sua manifestazione, stimola lo spirito. Proprio per questo come sede del nostro evento abbiamo scelto l'Istituto dei Ciechi."

Il programma sarà ricco di arie e cantate tratte da Operette e da intensi brani di tango: le splendide voci che interpreteranno i brani saranno quelle di Larissa Yudina (soprano e presidente dell'associazione), Polina Cuditckina (mezzosoprano), Ekaterina Dolgasheva (soprano), Askar Lashkin (baritono), accompagnati dai maestri Elia Tagliavia al pianoforte, Claudio Giacomazzi al violoncello e dalla violinista di fama internazionale Yulia Berinskaia, che suonerà un violino di Giovanni Battista Guadagnini del 1745, proponendo brani dal DVD "Unconditional music". Ci saranno due interludi di danza,un walzer classico danzato da Carol Alberio e Luigi Ferraris ed un momento di tango danzato, quest'ultimo, dai ballerini professionisti dell'Associazione Milongut.

La serata non mancherà di presentare anche altre opere d'arte, con l'esposizione di tele di artisti quali Milena Quercioli, recentemente insignita del Premio Internazionale Cristoforo Colombo per l'Artista dell'Anno, Ariedo Lorenzon, le icone di Rita Zarnitchii, Pietro Antorini e gli scatti di Stefano Rizzi e di Massimo Maestri.

Al termine a tutti i partecipanti sarà offerto un goloso buffet con specialità gastronomiche italiane e russe.

L'organizzazione della serata è seguita dalla signora Larissa Yudina, presidente dell'associazione, dalla signora Olga Kourbatova, vice presidente e dalla signora Ombretta Romano, tesoriere.

L'iniziativa è sotto l'egida del patrocinio del Comune di Milano, e degli Ordini Dinastici della Real Casa Savoia e, presenti in sala a dimostrare il loro appoggio alla raccolta benefica, saranno i membri dell'Ordine Militare e Ospedaliero di San Lazzaro e dell'Ordine Capitolare dei Cavalieri della Concordia.

Attendere...