Ma cosa sta accadendo alle nostre banche?

Ma cosa sta accadendo alle nostre banche?

Cari amici lettori, ma avete la mia stessa sensazione? Sembra che tutto ciò che è intorno a me stia letteralmente impazzendo. Ogni giorno  ogni istituto bancario mi propone la qualunque, poi... quando lo si sceglie ti fà, la così detta sola! Avete qualche minuto da dedicarmi? Allora vi racconto la mia storia.

Per chi mi conosce sa che sono a capo di un'azienda specializzata nel settore della comunicazione... ogni giorno   utilizzo questo bellissimo strumento, la comunicazione, per arrivare proprio a tutti, allora è proprio a voi tutti che mi rivolgo. Non pensate che i nostri istituti bancari siano un pò impazziti? 

Ho vissuto lo stress del furto di identità, forse, perché un giorno qualcuno decide di acquistare dei week end, in uno degli hotel più costosi di Milano, con la mia carta di credito! Quando chiamo la mia banca, per dire loro che non sono io sapete cosa mi rispondono... ma è sicura signora? Ho dovuto aprire una segnalazione che è durata più di 6 mesi ed ancora devo avere dei rimborsi! Cose da pazzi direi!

Una banca che si promuove sotto tutti gli aspetti. Poi quando hai bisogno di un supporto ti rispondono "non so dovrei chiedere..." Pensate che molti miei clienti, dato che sono anche internazionali, pagano le mie fatture con un clik... anche sotto questo aspetto devo dire che hanno peccato molto! Figure fatte con le migliori aziende! Un disastro è stato!

Il mio lavoro mi porta molto a viaggiare, quindi in una giornata di fine Agosto, corro a trovare una soluzione, anche velocemente e facendo diverse ricerche in rete, conosco BANCA SELLA, devo dire una buona realtà, con un po' di pecche. Ho aperto il mio conto corrente aziendale online, compilando un form, inviando dei documenti, facendo un riconoscimento con skype, ma ho dovuto attendere più di un mese! e per me certo non era il massimo, visto la mia urgenza! 

Beh, passato questo momento, il mio conto corrente era aperto e funzionante, un home bancking molto intuitivo e piacevole. Purtroppo, non sono presenti filiali in tutta Italia, purtroppo la figura di una persona fisica è necessaria, anche se devo ammettere che la figura professionale a me associata è perfetta, se devo dire la verità vorrei non cambiarla mai! Ha la parola giusta al momento giusto, soprattutto ha la delicatezza ed il rispetto per i momenti più duri! Per il resto invece avrei da ridire sulle tolleranze, ma trattasi di un'azienda privata, quindi se non ti sta bene cambi! Non sono loro a doversi adeguare, siamo noi a doverlo fare.

L'utilizzo dell'home bancking è perfetto, è tutto il resto che purtroppo non và bene. A quanti di voi è capitato di chiedere alla propria banca di anticipare una spesa, oppure di passare un pagamento? Ecco questo spesso non accade... sapete cosa mi fà arrabbiare?

Che se domani vado dalla mia banca e dico loro che desidero depositare 10mila euro mi  vengono a prendere con un autista personale e mi stendono persino il tappeto rosso con le stelline, all'entrata! Se invece chiamo io la banca e chiedo loro di aiutarmi, in un momento difficile, mi dicono MUORI!

Ogni settimana, sentiamo attraverso i vari TG che delle banche vengono salvate, per carità non voglio giudicare i tanti azionisti e correntisti che perdono soldi, ma per una volta mi piacerebbe che qualche banca, possa aiutare un'azienda oppure una famiglia, perché è solo grazie a noi che vivete! Beh... cosa dire la mia esperienza in Banca Sella probabilmente non potrà continuare in eterno ma il quesito rimane sempre aperto, cosa sta accadendo alle nostre banche?.... Mi auguro che un giorno, le stesse avranno più rispetto di tutti i propri correntisti e non vengano visti solo per i soldi che hanno!

Categoria Economia
Attendere...