Come combattere lo stress da rientro al lavoro

Come combattere lo stress da rientro al lavoro

Ormai è dimostrato: il disagio fisico e psicologico legato al rientro al lavoro può diventare una vera e propria sindrome che si manifesta con nervosismo, stanchezza, difficoltà a prendere sonno e mancanza di concentrazione.

Tutti disturbi che è necessario contrastare sul nascere con qualche piccolo accorgimento per evitare che i sintomi diventino più seri complicando l’inizio del nuovo anno lavorativo.

Se siente appena rientrati al lavoro e vi sentite particolarmente irritabili, ansiosi, inadeguati e fate fatica ad addormentarvi e a concentrarvi, potreste soffrire di stress da rientro al lavoro o post vacation blues.

Ecco come prevenire l’aggravarsi dei sintomi con piccoli accorgimenti sulla gestione della routine quotidiana.

Favorire un buon riposo: tenendo lontani tablet, smartphone e tutti i dispositivi elettronici dalla camera da letto. Cercare di andare a dormire sempre alla stessa ora e alzarvi in orario.

Dieta sana e variegata: soprattutto a lavoro, cercate di mangiare all’aperto alimenti sani e naturali senza fare stravizi per depurare l’organismo dagli stravizi culinari delle vacanze.

Sport: praticare una leggera attività sportiva usufruendo, ad esempio, dei benefici di una sana corsa o camminata, fa bene al corpo per concentrarsi, godere dell’aria aperta e rilassarsi.come superare lo stress da rientro in ufficio.

Non pretendete troppo da voi stessi: cercate di darvi più tempo nello svolgere mansioni che prima della vacanze evadevate in poco tempo. Ri-abituarsi ai vecchi ritmi è un processo che richiede qualche giorno.

Fare gite fuori porta durante i week end: aiuta a staccare la spina e ripartire con maggior relax il lunedì successivo. La routine non tarderà a riprendere possesso della quotidianità.

Categoria Salute
Attendere...