Parte dalla città del ventiquattro Baroni il tour della “tombola virtual social” che farà trascorrere una serata in allegria con il gioco natalizio per eccellenza rimanendo a casa.

Sarà la città di Nicosia in provincia di Enna ad aprire gli appuntamenti con la tombola virtuale il 20 dicembre prossimo alle ore 18:30.

Il secondo appuntamento il Sicilia si terrà nel Borgo più bello d’Italia, a Petralia Soprana in provincia di Palermo, il 26 dicembre alle ore 21:00.

Sfruttando la tecnologia i partecipanti all’evento potranno interagire in tempo reale, in piena sicurezza e dalle loro abitazioni. Basterà un semplice clic per prendere parte gratuitamente alla manifestazione ed essere in prima fila. Non ci sono limiti di età perché è semplicissimo partecipare. Sarà una Tombola 2020 unica nel suo genere, un vero e proprio spettacolo che abbina al sapore antico del gioco della tombola la modernità del digitale. 

Il conduttore Davide Scibilia accompagnato dal duo musicale Eko Experience, a Nicosia come a Petralia Soprana, avrà un compito molto importante perché dovrà creare l'atmosfera giusta chiamando e smorfiando i numeri estratti ed assegnando i premi che saranno successivamente consegnati a casa dei vincitori da babbi natale che faranno da corrieri.

Il regolamento prevede che in caso di doppia vincita si procederà all’assegnazione del premio tramite sfida a quiz tra i contendenti. Ci saranno regali per tutti e solo chi realizza vincite minori (ambo, terno, quaterna) potrà aggiudicarsi la Tombola. Ad ogni vincita il fortunato partecipante sarà contattato in diretta e in video chiamata condividerà con tutti la sua vincita.

L'estrazione dei numeri avverrà̀ durante lo spettacolo che sarà ripreso e trasmesso on-line come un programma televisivo e grazie ad una potente piattaforma sviluppata dalla Whig Italia entrerà nelle abitazioni della gente non solo tramite tutti i dispositivi connessi alla rete quali computer, smartphone, tablet e smart-tv ma anche tramite l’emittente televisiva TGS Canale 15 del digitale terrestre.

Partecipare è semplice ed è gratuito. Ad ognuno sarà assegnata una cartella al momento dell'iscrizione che avverrà tramite portale dedicato o link facilmente reperibile sul sito del comune che organizza l’evento. Basta quindi seguire lo spettacolo all’ora prestabilita per giocare e divertirsi con la “tombola virtual social”.

“La nostra proposta – afferma Rosario Sabatino di ASC Production, ideatore del format condiviso e progettato insieme a Piero Di Stefano di Quintosol Production, Georgia Lo Faro Eventi e WHIG di Sergio Nuzzo - ha lo scopo di mantenere le tradizioni tramandateci dai nostri nonni adeguandole alle disposizioni anticovid in atto, senza perdere la speranza che presto si tornerà alla normalità.  La “tombola virtual social” – continua Sabatino – rientra in un progetto più ampio dal nome «Giochiamoci Su» che è il format di evento cross-mediale e interattivo che permette alle persone, anche a distanza, di divertirsi partecipando a giochi tradizionali e dall’alto grado di socializzazione.”

Maggiori informazioni
Tel. 091.5557506
elp.produzione@gmail.com