Il Movimento Sociale FT chiede l'immediata chiusura della discarica di Misterbianco (CT)

Il Movimento Sociale FT chiede l'immediata chiusura della discarica di Misterbianco (CT)

NO alla discarica "Valanghe d'Inverno" di Misterbianco (CT).

A seguito della gravissima ed irrisolta problematica dello smaltimento dei rifiuti nel territorio siciliano, il governo regionale di Rosario Crocetta, ha annunciato il posizionamento di cinque termovalorizzatori in alcune aree della Sicilia. Uno di questi, dovrebbe sorgere in prossimità della discarica "Valanghe d'Inverno" di cui si era già da tempo decisa la chiusura, ed ubicata a poche centinaia di metri dal centro di Misterbianco. A fronte del grave impatto ambientale che il territorio ha dovuto subire negli anni, rimangono inascoltate le vibranti proteste dei cittadini, che in questi giorni hanno anche attuato lo sciopero della fame.

Ancora una volta il governo regionale, fa orecchie da mercante ai bisogni primari dei siciliani; invece di chiudere immediatamente la discarica ormai arrivata al collasso, si pensa di "rilanciare" con la costruzione di un termovalorizzatore, che avrebbe il solo effetto di moltiplicare i problemi ambientali e di salute dei cittadini misterbianchesi, del vicino comune di Motta S.Anastasia (sulla quale ricade territorialmente la discarica) e dei quartieri catanesi limitrofi.
Il Movimento Sociale FT chiede l'immediata chiusura della discarica e lo stop ai lavori di costruzione del termovalorizzatore, per il quale si nota la mancanza di un serio studio preliminare che ne valuti gli effetti d'impatto ambientale sui vicini centri abitati .
Rimaniamo in attesa, con molto poca fiducia, delle determinazioni che il governatore Crocetta vorrà assumere, in occasione dell'imminente incontro con il Sindaco di Misterbianco Di Guardo ed i comitati "NO discarica" a cui va tutta la nostra solidarietà.
________
Ufficio Stampa
"Movimento Sociale FT"

federale
nella categoria Politica
Attendere...