Microsoft compra LinkedIn per oltre 26 miliardi di dollari

Microsoft compra LinkedIn per oltre 26 miliardi di dollari

Microsoft ha annunciato l'acquisizione del social network per professionisti LinkedIn per un ammontare di 26,2 miliardi di dollari, la terza più grossa acquisizione, per importo, nel settore delle nuove tecnologie.

La notizia è stata diffusa attraverso un comunicato stampa e su un blog della società di Redmond, che sborserà ben 196 dollari ad azione, il 50% in più della quotazione di chiusura di venerdì scorso, pari a 131,08 dollari.

La transazione include anche la liquidità di cassa.

Microsoft compra LinkedIn per oltre 26 miliardi di dollari

LinkedIn, che vanta 433 milioni di utenti nel mondo, manterrà la propria identità e Jeff Weiner (a sin. nella foto) continuerà a rivestire il ruolo di amministratore delegato, ma dipenderà dall'amministratore di Microsoft, Satya Nadella, secondo quanto riporta il comunicato stampa.

Grazie a questo accordo, Microsoft avrà accesso alle centinaia di milioni di utenti di LinkedIn e potrà così rafforzare la sua immagine di società tecnologica rivolta ai professionisti in tutto il mondo. Sarà in grado di mettere a loro disposizione tutti gli strumenti per la ricerca di posti di lavoro e lo sviluppo delle proprie competenze e, più in generale, per svolgere al meglio la loro attività, attraverso sinergie fra il social network appena acquisito e prodotti come Office 365 e Microsoft Dynamics.

Subito dopo l'annuncio, la quotazione di LinkedIn è salita del 47% toccando 193,36 dollari, mentre le azioni Microsoft sono scese a 49,48 dollari, con una perdita del 3,9%.

L'acquisizione di LinkedIn da parte di Microsoft segue per importo quella di EMC da parte di Dell nell'ottobre del 2015 (67 miliardi di dollari) e quella di Broadcom da parte di Avago Technologies (37 miliardi di dollari) e supera quella di WhatsApp da parte di Facebook (22 miliardi di dollari nel 2014).

Antonio Gui
nella categoria Scienza e Tecnologia
Attendere...