Sentimento di solidarietà, Spontini in prima linea a Milano contro la "condanna di dissoluzione" della persona.

Sentimento di solidarietà, Spontini in prima linea a Milano contro la condanna di dissoluzione della persona.

Sentimento di solidarietà, Spontini in prima linea in Piazza Duca D'Aosta a Milano contro la condanna di dissoluzione della persona.

Domenica 17 dicembre Spontini rinnova il suo impegno sociale e, in collaborazione con l'assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Milano, organizza una festa di Natale per gli ospiti delle Onlus attive sul territorio, offrendo loro ristoro nella struttura temporanea in Piazza Duca D'Aosta dalle ore 11:00 alle 18:00.

Uno spazio espanso per sognare: “Una dimensione, in sinergia con altra gente ritrovata in una piccola comunità, non importa se realistica o ideale, ma viva”.               Programma della giornata:-
“Il Natale di Spontini®” è un evento rivolto agli ospiti delle ONLUS attive sul territorio di Milano tra cui Associazione City Angels Lombardia ONLUS, Fondazione Progetto Arca, Fondazione Fratelli di San Francesco d'Assisi, REMAR Italia ONLUS, che domenica 17 dicembre potranno consumare un pasto caldo e una bibita consegnata presso i loro centri, in particolare quelli situati intorno alla Stazione Centrale.
Stessi stimoli e stessi traguardi. Linguaggi diretti e freschi comparabili in una “Festa” piacevole e sentimentale affiancata alla crescita aziendale, in un confronto sociale, in successione e in riferimento, all'attività di condivisione e solidarietà.

SPONTINI® per l’Associazione CAF Onlus

Spontini® è una grande famiglia e alle famiglie di Milano deve il suo successo. Per questo motivo dal 2013 Spontini® è vicino all’Associazione CAF, storica realtà milanese di aiuto alle famiglie in difficoltà e che accoglie nelle sue strutture minori vittime di abusi.

Per volere di Massimo Innocenti, Amministratore Delegato di Spontini Holding s.r.l., una domenica al mese Spontini® si trasforma in una festa per tutti i giovani ospiti delle Comunità Residenziali dell’Associazione. Ai teenager in Comunità è offerta un’uscita da Spontini® dove si recano per mangiare una pizza in compagnia, mentre per i più piccoli la pizza di Spontini® diventa un allegro pranzo della domenica da consumare tutti insieme in Comunità insieme ai loro educatori.

Spontini®, in collaborazione con l’Associazione CAF, offre ai ragazzi interessati a intraprendere un lavoro nel mondo della ristorazione, l’opportunità di un periodo di formazione con uno stage.

Il 20 novembre 2014, in occasione della Giornata Mondiale dell’Infanzia, Spontini® ha partecipato ad una iniziativa di raccolta fondi finalizzata al sostegno delle attività di accoglienza e cura dei minori ospiti dell’Associazione CAF, mettendo a disposizione le proprie pizzerie per le attività promozionali e devolvendo una percentuale del proprio incasso alla Onlus. L’attività è ormai diventata un appuntamento fisso tra le attività di impegno etico di Spontini®.

Collaborazione SPONTINI® - CELAV

Dal 2016 Spontini® ha iniziato una collaborazione col CELAV, il servizio del Settore Servizi Sociali per Adulti in Difficoltà del Comune di Milano. Costituito nel 2001, il servizio favorisce l’integrazione lavorativa di soggetti in condizione di svantaggio e disagio personale, familiare o sociale che hanno difficoltà ad inserirsi nel circuito produttivo autonomamente.

Due le categorie principali a cui si è rivolta l’offerta di Spontini®: adolescenti svantaggiati provenienti da nuclei famigliari problematici, segnalati dai servizi sociali della Famiglia di zona del Comune di Milano, e minori stranieri non accompagnati arrivati in Italia senza famiglia.

SPONTINI® per il Verde – Collaborazione con il Comune di Milano

Per il quarto anno consecutivo, Spontini® ha riconfermato la propria collaborazione con il Comune di Milano per la manutenzione di aree verdi pubbliche. Dal 2013 Spontini® è impegnato nella manutenzione, nella tutela e nell’abbellimento dell’isola verde situata in Via San Galdino 8, vicino alla pizzeria Spontini® di Viale Cenisio. Il progetto del Comune di Milano ha lo scopo di mantenere in buono stato le aree verdi pubbliche, al fine di rendere la città più bella e vivibile per tutti. Spontini® vi aderisce quale per ringraziare, ancora una volta, la propria città.

La storia di Spontini® è indissolubilmente legata alla storia di Milano e risale a quell’ondata di immigrazione che agli inizi del ‘900 portò nel capoluogo lombardo un gran numero di toscani. Tra questi ci fu la famiglia Mungai, toscani di Ponte Buggianese nella provincia di Pistoia, che arrivati a Milano in cerca di fortuna negli anni ’20, iniziarono ad aprire ristoranti, trattorie e “Cibi Cotti”, i primi fast-food della città meneghina. I “Cibi Cotti” erano locali alla buona che offrivano piatti della tradizione contadina da mangiare velocemente o da portare via. I Mungai fecero dieci figli – Bice, Santina, Luisa, Cesarina, Tonina, Ilia, Flavio, Eugenio, Menni e Ilio – che si impegnarono tutti nel campo della ristorazione e fecero fortuna a Milano. In particolare Santina, madre di Giuliano Innocenti (padre di Massimo Innocenti) che aprì una trattoria toscana di successo e Bice che nel 1926 fondò l’omonimo ristorante, uno dei locali storici più rinomati di Milano. Finita la guerra, la famiglia toscana Banti, prima proprietaria del locale in Via Spontini 4, a Milano, per andare incontro alle nuove esigenze della città che si stava avviando al boom economico, decise di trasformare i “Cibi Cotti” in pizzeria al taglio. Correva l’anno 1953 e nasceva così, all’angolo di Corso Buenos Aires, la prima pizzeria Spontini®. È in questo periodo che viene creata la ricetta della pizza al taglio che gustiamo ancora oggi e che da allora non è più stata cambiata. Nel 1977 i genitori di Massimo Innocenti, Giuliano Innocenti e Antonia Giarelli rilevarono il locale insieme al socio, Nello Urani. Nel 1987 Massimo Innocenti acquistò l’attività di famiglia e ne divenne l’amministratore unico.

_©Angelo Antonio Messina

Categoria Cronaca
Attendere...