Pensioni anticipate e legge di bilancio, le ultime sul RITA al 9 novembre

Pensioni anticipate e legge di bilancio, le ultime sul RITA al 9 novembre

RITA non sarà una rendita anticipata tramite i coefficienti di conversione del montante, ma un vero e proprio riscatto anticipato della quotaparte del montante accumulato, che però viene corrisposto in quote (per questo viene utilizzato - forse impropriamente - il termine "rendita temporanea").

Significa che il lavoratore potrà tornare in possesso del capitale versato nel fondo pensione fruendo allo stesso tempo dell'imposta sostitutiva agevolata, prima della maturazione dei requisiti ordinari di pensionamento.

Per gli aventi diritto iscritti ad un FP, è consigliabile approfondire la questione e valutarla con un patronato quando la Manovra 2017 entrerà in vigore.

Per saperne di più su questo argomento
Stefano
nella categoria Economia
Attendere...