Pakistan, attacco suicida in un ospedale di Quetta: 93 vittime

Pakistan, attacco suicida in un ospedale di Quetta: 93 vittime

Un attacco suicida in un ospedale di Quetta, nella regione del Belucistan sita in Pakistan, ha causato la morte di almeno 93 persone e il ferimento di circa 50. L'episodio è avvenuto presso il reparto del pronto soccorso, dove avvocati e giornalisti si erano radunati a seguito dell'uccisione, in mattinata, dell'ex presidente dell'associazione forense locale. La vittima, Bilar Answar Kasi, è stata assassinata a causa dei colpi d'arma da fuoco sparati da ignoti.

Nessuno ha ancora rivendicato l'attacco; il chief minister del Belucistan punta il dito contro l'intelligence indiana.

Per maggiori approfondimenti
Gabriele Ludovici
nella categoria Esteri
Attendere...