Formula 1, domenica si corre a Silverstone: sarà la volta buona per la Ferrari?

Formula 1, domenica si corre a Silverstone: sarà la volta buona per la Ferrari?

Quasi 6 km la lunghezza del circuito di Silverstone, caratterizzato da molti rettilinei e curve veloci e, pertanto, saranno necessari "solo" 52 giri per completare i 306 km del Gran Premio di Gran Bretagna che si disputerà su quel tracciato domenica 14 luglio.

Tracciato che in questi giorni è stato confermato come sede per il gran premio almeno fino al 2024, grazie ad un accordo quinquennale siglato nelle scorse ore a Londra tra Formula 1 e British Racing Drivers' Club.

Nell'ultimo gran premio in Austria la Mercedes, per la prima volta in questa stagione, non è riuscita a salire sul gradino più alto del podio. Hamilton, però potrà rifarsi subito nel circuito di casa dove ha sempre fornito ottime prestazioni, ottenendo spesso la vittoria.

Ma c'è un però ed è rappresentato, soprattutto, dalla Ferrari che su un circuito con molti rettilinei e curve percorribili a media ed alta velocità dovrebbe essere in grado di esprimere al meglio tutta la potenza del proprio motore.

Inoltre, la Ferrari potrà contare sulla determinazione di Vettel e Leclerc, mentre la Mercedes non sembra che potrà invece contare molto su Bottas che, a Silverstone, non è mai riuscito a salire sul podio.

Nonostante la vittoria in Austria, la Red Bull, a meno di grosse sorprese, non dovrebbe avere ancora la potenza sufficiente nel suo pur nuovo ed ottimo motore Honda per impensierire Mercedes e Ferrari. Sarà inoltre interessante valutare le prestazioni della McLaren che, finalmente, pare aver imboccato la strada giusta per provare a tornare a competere ai massimi livelli.


Questi gli orari delle vetture in pista:

venerdì 12 luglio
Practice 1, 11:00 - 12:30
Practice 2, 15:00 - 16:30

sabato 13 luglio
Practice 3, 12:00 - 13:00
Qualifiche, 15:00 - 16:00

domenica 14 luglio
Gara, 15:10 - 17:10

Categoria Sport
Attendere...