La grande rapina. I riti pagani diventano cristiani

La grande rapina. I riti pagani diventano cristiani

Siamo abituati a considerare il Cristianesimo come la religione di Gesù, ma il Cristo, stando a quello che raccontano, non ha mai avuto l’intenzione di fondare una religione anche perché predicava la prossima fine del mondo.

Così l’opera fu compiuta da san Paolo, misogino e nemico degli ebrei.

La nuova religione incontrò subito le resistenze del mondo pagano, forte di secoli di pratica e diffusione, con il suo sterminato Olimpo di Dei, pronti a soddisfare ogni necessità e a proteggere da ogni problema della vita.

Come farà il Cristianesimo a imporre il nuovo credo a tutti facendo sparire il vecchio ordine?

Inglobandolo, copiandolo, sostituendolo, alleandosi con il Potere ma, soprattutto, modificando l’iniziale monoteismo con un Pantheon di santi, beati e vergini miracolose pronte anche loro a tenere lontano i guai e a soddisfare tutte le necessità del vivere quotidiano.

Attendere...