Dopo la violenta grandinata sulla A1 tra Fiorenzuola d'Arda e Parma che aveva distrutto i parabrezza e non solo di centinaia di auto, oltre a scoperchiare i tetti di alcuni edifici, oggi il maltempo è di nuovo protagonista e a farne le spese sono state alcune località che si affacciano sul lago di Como.

Le precipitazioni violente e persistenti delle ultime ore hanno fatto esondare alcuni corsi d'acqua a monte che hanno causato esondazioni, frane  e allagamenti, isolando interi paesi.

Cernobbio, Nesso, Laglio... La forza dell'acqua ha causato frane, smottamenti e inondazioni, trascinando via anche le auto parcheggiate. E dove non è arrivata l'acqua, ad invadere le vie sono stati sassi e fango, come a Laglio (paese della villa di George Clooney), dove sono stati sotterrati i piani terra di numerose abitazioni.

Se i danni sono certi, al momento non si hanno per fortuna notizie di vittime.

Così ha commentato il disastro il presidente della regione Lombardia, Attilio Fontana: