Un robot al suo primo giorno di lavoro al Teatro dell'Opera di Sidney

Un robot al suo primo giorno di lavoro al Teatro dell'Opera di Sidney

Si è aperta oggi 25 maggio, a Sydney la settima edizione di TEDxSidney, un evento per mostrare al mondo quanto di nuovo in termini di idee, creatività e ricerca l'Australia è in grado di offrire.

TED, che sta per Technology Entertainment Design, è un evento che si tiene periodicamente in varie città del mondo, per la presentazione di  "ideas worth spreading" (idee che val la pena diffondere).

TEDxSidney 2016 si svolge all'interno del famoso Teatro dell'Opera della città australiana ed il tema di quest'anno è togetherness, cioè come stare insieme, come collaborare.

In quest'ottica, Intel ha avuto l'idea di presentare al pubblico un robot al lavoro come maschera all'interno del teatro.

In un video diffuso dalla stessa Intel, il piccolo robot, alto appena 58 centimetri, racconta il suo primo giorno di lavoro per dimostrare come esseri umani e robot possano lavorare insieme e diventare ottimi colleghi, nonostante qualche difficoltà.

Il protagonista descrive le sue impressioni, il suo rapporto con il resto del personale del teatro e le difficoltà dovute al fatto di avere una faccia inespressiva, che rende difficile ai suoi colleghi capire quando sta scherzando o fa sul serio.

Non mancano spunti di ilarità, come quando il robot confessa che: "All'inizio i miei colleghi non si fidavano tanto di me. Forse pensavano che potessi portar via tutti i loro posti di lavoro". Oppure quando dice: "La cosa migliore di lavorare qui non è il posto o le persone, ma la sensazione artificiale di essere benvoluto e il succo di frutta gratis".

Un video sotto certi aspetti rassicurante, sotto altri forse anche un po' inquietante.

Federico Mattei
nella categoria Scienza e Tecnologia
Attendere...