Piogge torrenziali? Acque che sembrano il Gange? È il momento di andare a pesca di pesci gatto!

Piogge torrenziali? Acque che sembrano il Gange? È il momento di andare a pesca di pesci gatto!

Crediamo sia noto a tutti che pescare in acque intorbidite da temporali sia davvero difficile, ma proprio per questo scegliere il luogo adatto può anche essere la chiave per delle pescate memorabili.

Per questa sfida abbiamo pensato di proporvi uno spot un po’ inconsueto, ma che spesso ci regala grandi emozioni: il Fiume Lambro!

Dopo una settimana di intensi temporali, abbiamo deciso di effettuare una pesca a fondo alla caccia di qualche bel pesce che pinneggia nel sottoriva alla ricerca di qualche gustoso boccone.

Siamo partiti armati delle nostra attrezzatura pronti a catturare dei bellissimi ciprinidi, ma con grande sorpresa abbiamo scovato dei fantastici pesce gatto! Il pesce gatto generalmente è attivo durante la notte e trascorre il suo tempo a perlustrare con i suoi lunghi “baffoni” il fondo del fiume alla ricerca di cibo.

In questo caso, le acque torbide e turbolente hanno giocato a nostro favore, perché i “gattoni” erano belli attivi e pronti ad abboccare!

Ci sentiamo di suggerirvi questa esperienza che sicuramente vi regalerà grandi emozioni!

Per avere informazioni sul luogo, l’attrezzattura e la tecnica di pesca utilizzata, potete consultare il nostro Blog: www.guidadelpescatore.com

Ulteriori informazioni sullo stesso argomento
La Guida del Pescatore
nella categoria Sport
Attendere...