Fortuna Loffredo Parlava Attraverso I Suoi Disegni Della Casa Degli Orrori Di Caivano

Fortuna Loffredo Parlava Attraverso I Suoi Disegni Della Casa Degli Orrori Di Caivano

Fortuna Loffredo non ha taciuto il suo disagio. L'ha raccontato in disegni, mai letti, mai ascoltati. Disegni carichi di odio per i suoi aguzzini, vicini di casa di cui si fidava che le hanno strappato prima l'innocenza e poi la vita. Quel volo da otto piani dei 2014 non fu un incidente, ma l'epilogo di una violenza a cui Fortuna, finalmente, si era ribellata, in quel giogo di orrori ed omertà, su cui, adesso, si sono concentrate le indagini. 

Ulteriori informazioni sullo stesso argomento
azzurralorenzini
nella categoria Cronaca
Attendere...