Il Napoli ancora sconfitto dal City è ad un passo dall'eliminazione in Champions League

Il Napoli ancora sconfitto dal City è ad un passo dall'eliminazione in Champions League

Mancano due turni, in Champions League, per concludere la prima fase a gironi ed accedere ai sedicesimi. Roma e Juventus, prima e seconda nei rispettivi gironi, seppur non ancora qualificate, hanno ottime probabilità di passare il turno.

Il Napoli, in testa al campionato italiano, senza neppure aver corso troppi patemi, è invece in affanno in Europa, tanto che sono reali le possibilità che, concluso il girone, si debba trasferire armi e bagagli in Europa League.

Non una tragedia, ma uno smacco enorme per le sicurezze di Sarri, ma soprattutto per quelle di De Laurentis.

Come accennato in precedenza, sono due le partite ancora da disputare. Il Napoli ha solo 3 punti, una differenza reti negativa di -2, ma ha la possibilità di incontrare Lo Shakhtar Donetsk al San Paolo ed il Feyenoord in trasferta.

Gli ucraini, prossimi avversari del Napoli, rischiano di beffare i partenopei, anche se all'ultima giornata dovranno vedersela con il Manchester City. Per mantenere vive le speranze di qualificazione, la squadra di Sarri dovrà così vincere al San Paolo di larga misura il prossimo 21 novembre, sperando che, ottenuta la qualificazione ed il primo posto nel girone, il City non decida di andare il 6 dicembre in Ucraina solo per onorare l'impegno, facendo giocare le seconde linee.

Naturalmente, si dà per scontato che poi a Rotterdam, all'ultima giornata, il Napoli si mangi il Feyenord in un solo boccone, vincendo di goleada anche in quel caso.

Categoria Sport
Attendere...