Tragedia di Genova, la Serie A rinvia gli incontri Sampdoria-Fiorentina e Milan-Genoa

Tragedia di Genova, la Serie A rinvia gli incontri Sampdoria-Fiorentina e Milan-Genoa

Il 14 agosto, il presidente Gaetano Miccichè aveva espresso il proprio cordoglio e quello della Lega di Serie A per le famiglie delle vittime coinvolte nel crollo del Ponte Morandi sull'autostrada A10 di Genova. 

Il Presidente del Coni, Giovanni Malagò, aveva disposto anche che venga osservato un minuto di silenzio. 

all'inizio di tutte le gare della 1ª giornata della Serie A, con le squadre che scenderanno in campo con il lutto al braccio. 

Il 16 agosto, Micciché, considerate le richieste di rinvio delle partite di domenica 19 agosto programmate per le ore 20.30 da parte di Genoa e Sampdoria, ovviamente in conseguenza della tragedia che ha colpito Genova, ricevuto il parere favorevole da parte delle avversarie, Milan e Fiorentina, ha disposto il rinvio a data da destinarsi degli incontri Sampdoria-Fiorentina e Milan-Genoa. 

Le date dei recuperi delle due partite verranno comunicati nei prossimi giorni nel rispetto delle norme regolamentari in vigore. 

In tutte le altre partite in programma per il primo turno della Serie A TIM, in memoria delle vittime di Genova, sarà osservato prima dell'inizio un minuto di silenzio e le squadre scenderanno in campo col lutto al braccio. 

La Fiorentina, in precedenza, aveva diffuso un comunicato in cui auspicava l'opportunità che il campionato si fermasse a riflettere e rispettasse in silenzio il lutto che ha colpito decine di famiglie. Il calcio è passione e divertimento ma questo è il momento del dolore e tutti dovremmo fermarci e stringerci intorno a Genova ed alle sue vittime. 

Dopo la decisione della Lega, il presidente Ferrero ha invece ringraziato Micciché e tutta la Serie A per la sensibilità e la disponibilità dimostrate nei confronti della richiesta della Sampdoria e dei suoi tifosi, aggiungendo che è giusto che il campionato vada avanti e abbia inizio sugli altri campi. 

Categoria Sport
Attendere...