Jack Ma lascia Alibaba. Lo sostituirà l'attuale amministratore delegato Daniel Zhang

Jack Ma lascia Alibaba. Lo sostituirà l'attuale amministratore delegato Daniel Zhang

Il presidente di Alibaba, praticamente la Amazon made in Cina, Jack Ma, che ha compiuto 54 anni questo lunedì, ha annunciato da alcuni giorni di voler fare un passo indietro e di ritirarsi dalla gestione diretta dell'azienda di cui è stato uno dei fondatori.

Ma, che è un ex insegnante di inglese senza alcuna formazione tecnica, ha co-fondato Alibaba nel 1999 con altri 17 soci, diventando una delle persone più ricche della Cina con un patrimonio netto che, secondo Forbes, sfiorerebbe i 40 miliardi di dollari.

Alibaba è cresciuta fino ad avere più di 66mila dipendenti ed una capitalizzazione di mercato di circa 420 miliardi di dollari.

Seguendo l'esempio di Bill Gates, Jack Ma lascerà la carica di presidente tra un anno esatto, il 10 settembre 2019, dedicandosi solo ad attività filantropiche, completando però il suo attuale mandato nel consiglio di amministrazione di Alibaba che scadrà nel 2020. Già nel 2013 aveva rinunciato al ruolo di amministratore delegato.

Chi lo sostituirà alla guida dell'azienda? Daniel Zhang, 46 anni, amministratore delegato di Alibaba fin dal 2015, dopo aver ricoperto in precedenza il ruolo di direttore operativo ed essere noto come l'ideatore del "Singles Day", l'evento dell'11 novembre che è diventato il più grande evento di shopping online al mondo. Zhang manterrà anche l'attuale incarico di amministratore delegato.

Sotto la sua guida, come ha ricordato Ma in una lettera ai dipendenti, Alibaba ha visto una crescita coerente e sostenibile per 13 trimestri consecutivi.

Alibaba nell'ultimo trimestre ha registrato un aumento delle vendite della sua attività di e-commerce del 61 per cento, mentre sono diminuiti i margini di profitto, anche per la "guerra" che sta combattendo contro la concorrente Tencent Holdings per conquistare il primo posto nel mercato della distribuzione alimentare.

Attendere...