Sette Rose per Sofia, il libro tra eros e amore

Sette Rose per Sofia, il libro tra eros e amore

È finalmente uscita l’opera “Sette rose per Sofia”, sette mini racconti, ognuno dei quali rappresentato da una rosa di un colore diverso, raccolti in un solo volume.

L’autore del libro è Axel Ramirez, all'anagrafe Salvatore Di Costanzo. Grazie a questo racconto vinse l’Italian Porn Award, gli oscar dell’hard italiano, come miglior racconto erotico nel 2015. Il libro è edito dal Gruppo Albatros il Filo.

Fin dalle prime parole si avverte come un brivido gelido ed intenso lungo la schiena. Quello che pare essere il solito raccontino erotico intriso di sesso, nasconde invece una vera e propria opera d’arte. Non è il classico romanzo dove un milionario si può concedere tutti i vizi più lussuosi e frenati: questo racconto è intriso di una sviscerata passione e dolore che riesce a coinvolgere anche il più distaccato dei lettori.

L’opera si presenta piena di metafore psichiche e metafisiche, una specie di lungo viaggio spirituale in una dimensione onirica che spesso si fonde con la realtà e l’abisso dei ricordi. Ogni frase sembra una soave poesia che lentamente si trasforma in un requiem di dolore e sofferenza. Il cuore si stringe nel petto nel leggere tanta afflizione e supplizio. Perfino le scene più esplicite sono raccontate in modo omogeneo che non si distaccano dal resto dell’opera ma ne sono una parte integrante ed essenziale: una fusione perfetta tra passione e sesso.

L’autore, secondo molti addetti ai lavori, con questo racconto si allontana completamente dall’hard per abbracciare un sesso ed un erotismo molto più ricercato e sofisticato. Axel si candida ad essere l’ultimo vero grande poeta erotico in un mondo oramai sempre più in decadenza sessuale e spirituale.

Dante Coppola
nella categoria Cultura e Spettacolo
Attendere...