Tumore al seno: anche i farmaci contro il colesterolo alto potrebbero aiutare a curarlo

Tumore al seno: anche i farmaci contro il colesterolo alto potrebbero aiutare a curarlo

La comunità scientifica è sempre più convinta che i farmaci per abbassare il colesterolo, le statine, ormai conosciute da decenni, giocherebbero un ruolo fondamentale nel migliorare la prognosi in caso di tumore al seno.

La scienza aveva già dimostrato l'importante ruolo delle statine contro il cancro in generale, ma due studi europei, ne confermerebbero un ruolo importante per combattere il cancro al seno.

A individuare per primo l’associazione tra statine e riduzione del cancro al seno è stato uno studio condotto in Scozia su 15.140 pazienti con carcinoma mammario diagnosticato tra il 2009 e il 2012. I risultati di questo lavoro non hanno dimostrato un reale miglioramento nelle condizioni della pazienti dopo l'uso delle statine, ma i ricercatori non ne escludevano comunque possibili benefici.

Il successivo studio scientifico condotto in Svezia, allargando il campione di analisi a 20.559, ha invece evidenziato come l’uso regolare di statine assunte prima della diagnosi diminuisca il rischio di decessi correlati al cancro al seno. Lo stesso avverrebbe anche nel caso in cui venissero assunte dopo l'insorgere della malattia.

 

Maggiori dettagli da un'altra fonte
Categoria Salute
Attendere...