Il teatrino della politica italiana per il voto del 4 marzo 2018

Il teatrino della politica italiana per il voto del 4 marzo 2018

Il teatrino di questa politica italiana sarà una farsa o una tragedia? La risposta: tutti e due i casi. In questo periodo abbiamo assistito ai mutamenti dei partiti politici, alcuni si sono scissi, altri hanno cambiato il nome e il logo, ma le persone che li guidano sono sempre le stesse persone che hanno portato questo Paese al disastro economico.

I cittadini ascoltano e osservano le ricette di queste persone, di come essi indichino le soluzioni ai problemi dell'Italia (disoccupazione dilagante, debito pubblico, dissesto idrogeologico, energia, pensioni, sanità, istruzione, giustizia, agricoltura, immigrazione, etc.).

Per Liberi e Uguali, la ricetta per risolvere il problema Italia è abolire la tassa scolastica universitaria.

Per il PD, la soluzione per risolvere il problema Italia è l’abolizione del canone RAI.

Per Forza Italia, Lega, Fratelli d’Italia e Quarto Polo, la soluzione è l’inserimento di una flat tax.

Il Movimento 5 Stelle non si sa cosa vuole fare... l’unica cosa certa e che Di Maio è il candidato Premier, anche se non ha nessuna idea di come risolvere il problema Italia: lui se ne sta sopra le nuvole, e vada come vada.

Mentre queste persone ci fanno sapere, con la loro intelligenza e la loro cultura, le ricette per il Paese, il popolo italiano vede che i parlamentari, i consiglieri regionali e tanti dirigenti statali si aumentano stipendi e vitalizi, mentre è costretto a combattere tutti i giorni per la sua sopravvivenza per poter arrivare a fine mese.

Si è osservato e sentito dal PD che gli italiani che lavorano sono 22 milioni e, per merito di quel partito, sono arrivati a 23 milioni. Ma se esaminiamo questo dato, si evince che 6 milioni di lavoratori sono nel pubblico impiego e gli altri 17 milioni sono nel privato, con 9 milioni di persone disoccupate. I 17 milioni di lavoratori del privato si sobbarcano tutte le spese di questo Stato.

Ma sì, andiamo a votare questo teatrino della politica il prossimo 4 Marzo e, di conseguenza, queste persone che riusciranno a risolvere il problema Italia con le loro ricette “lungimiranti” e “intelligenti”.

Farsa o Tragedia? Se sarà una farsa, gli italiani piangeranno, se sarà una tragedia, gli italiani piangeranno lacrime amarissime.

biagio AIESI
Categoria Politica
Attendere...