Trovata morta la modella e attrice Natacha Jaitt

Trovata morta la modella e attrice Natacha Jaitt

La donna, finalista del Grande Fratello spagnolo, aveva denunciato casi di pedofilia.


Natacha Jaitt, 41 anni, è stata trovata morta in una zona a nord di Buenos Aires, in Argentina. Secondo le prime ricostruzioni, la polizia locale si è recata sul luogo in seguito a una telefonata in cui veniva denunciata la scomparsa di una persona.

Il corpo di Natacha era nudo su un letto di un appartamento a Benavideo. Gli inquirenti, in attesa dei risultati finali dell’autopsia, hanno reso noto che Natacha aveva assunto alcol e droga e che questa potrebbe essere la causa principale della sua morte. I famigliari e gli amici non credono a questa versione, sono convinti che la donna sia stata assassinata.

Natacha stessa sui suoi profili social ha scritto che si sentiva minacciata, che qualcuno la voleva uccidere. Quindi la modella aveva paura di essere uccisa, ma da chi?

Secondo i parenti e il suo legale, Alejandro Cipolla, moltissime persone volevano morta Natacha. L’anno scorso, in un importante programma televisivo, la donna aveva accusato alcune grandi personalità argentine di abusi su minori. Le sue accuse avevano suscitato un grande clamore e da allora la showgirl aveva ricevuto molte minacce di morte. L’avvocato Cipolla sostiene che la sua scomparsa è legata a quelle sconvolgenti dichiarazioni, su cui, però, la polizia non ha mai indagato.

Quella stessa polizia adesso sostiene che Natacha sia stata uccisa da un arresto cardiaco provocato dal mix di droga e alcol assunto dalla donna. I famigliari della modella temono che le autorità non apriranno mai un’inchiesta e la morte di Natacha sarà archiviata come morte naturale.

Attendere...