Oggi la Guardia di Finanza ha perquisito le sedi di molte società che hanno ricevuto ingenti ''fidi'' da Banca Etruria, poi finiti in ''sofferenza''. Tra le aziende sottoposte a perquisizione, alcune sono specializzate nella costruzione e la gestione degli outlet e tra queste c'è la Egnatia Shopping Mall. Ebbene: uno dei soci di questa azienda è la società ''Castelnuovese'' (visitata giovedì dalla Finanza) mentre il socio di riferimento è la ''Nikila Invest'', a sua volta titolare di una quota del 40 per cento nella ''Party srl'' della quale il socio è Tiziano Renzi, padre del presidente del Consiglio, mentre la madre Laura Bovoli è amministratore unico. In pratica, la famiglia Renzi è direttamente coinvolta nel disastro Banca Etruria.System.Func`2[System.Int32,System.String]