Aprile 2019, ancora in calo la produzione industriale

Aprile 2019, ancora in calo la produzione industriale

Naturalmente, il dato della produzione industriale ad aprile 2019 non verrà indicato dal governo giallo-verde come conseguenza della meravigliosa azione del cambiamento in atto nel Paese.


Infatti, rispetto allo scorso marzo, ad aprile 2019 la stima che dell'indice destagionalizzato della produzione industriale diminuisce del -0,7%. L'aumento congiunturale nel campo dell'energia (+3,6%) è però compensato in negativo da quello dei beni strumentali (-2,5%), dei beni intermedi (-0,7%) e dei beni di consumo (-0,5%).

Quella registrata ad aprile, è la seconda flessione congiunturale consecutiva della produzione industriale.


Nel trimestre, periodo febbraio-aprile, la produzione industriale è in positivo del +0,7%, rispetto al trimestre precedente.


Su base annua, corretto per gli effetti di calendario, l'indice è invece diminuito in termini tendenziali del -1,5% .

Anche in questo caso, il dato dell'energia (+3,6%) è controbilanciato al ribasso da quelli dei beni strumentali (-3,8%), di beni intermedi (-2,6%) ne dei beni di consumo (-0,6%).

I settori di attività economica che registrano variazioni tendenziali positive sono la fornitura di energia elettrica, gas, vapore ed aria (+5,8%) e le industrie alimentari, bevande e tabacco (+4,9%). Le flessioni più ampie si registrano nelle industrie tessili, abbigliamento, pelli e accessori (-8,2%), nella fabbricazione di coke e prodotti petroliferi raffinati (-7,4%) e nella fabbricazione di macchinari e attrezzature n.c.a. (-6,2%).

Categoria Economia
Attendere...