Ferrari, il cambio di Vettel è da sostituire, ma c'è un modo per evitare la penalità

Ferrari, il cambio di Vettel è da sostituire, ma c'è un modo per evitare la penalità

Purtroppo piove sul bagnato per la Ferrari. E piove così tanto che l'Arca di Noè non basterebbe!

Dopo una super gara, Vettel è stato coinvolto in un incidente con Stroll che ha causato la rottura del cambio alla monoposto del tedesco.

Si sa che se si sostituisce il cambio si incorre in una penalità di 5 posizioni, ma in questo caso, essendo la prima volta che accade un episodio simile, si potrebbe giocare sul regolamento per evitarla.

Come potrebbe agire la Ferrari? Giocando sul regolamento. Poiché la macchina incidentata a fine gara non è andata nel parco chiuso, ma direttamente al box, la FIA non ha effettuato alcuna verifica sulla vettura. Pertanto, non "dovrebbe sapere" se un componente sia stato o meno sostituito. Di certo, la situazione che si è venuta a creare è paradossale, ma ha anche portato in evidenza una chiara lacuna nei regolamenti che, logica vorrebbe, dovrebbe essere aggirata con logica e buon senso.

Maggiori dettagli da un'altra fonte
Categoria Sport
Attendere...