L'addio a Cino Tortorella accompagnato dai canti del Piccolo Coro dell'Antoniano

L'addio a Cino Tortorella accompagnato dai canti del Piccolo Coro dell'Antoniano

Cino Tortorella, alias Mago Zurlì, è stato per molti anni l'animatore della tv dei ragazzi quando la televisione era ancora in bianco e nero ed i canali erano solo due. E da mago del giovedì, giorno in cui andava in onda la striscia pomeridiana da lui condotta, il Mago Zurlì divenne il conduttore dello Zecchino d'Oro, il festival della canzone per bambini.

Vestito con corpetto in vita, calzamaglia, capelli luccicanti e bacchetta magica, Cino Tortorella legò la sua immagine allo Zecchino d'Oro.

Il 23 marzo, alla soglia dei 90 anni, Cino Tortorella è morto. I suoi funerali si terranno lunedì 27 marzo alle ore 14.45 presso la Chiesa "Divina Provvidenza" di Quinto Romano a Milano.

In un comunicato stampa, l'Antoniano di Bologna - istituto che organizza lo Zecchino d'Oro - ha voluto ringraziare Cino Tortorella, in accordo con la famiglia, accompagnandone l'ultimo saluto con i canti del Piccolo Coro "Mariele Ventre" dell'Antoniano di Bologna diretto da Sabrina Simoni, "per rendere omaggio nel modo più semplice e sincero a chi per primo ha saputo valorizzare con uno strumento nuovo come quello della televisione il mondo dell'infanzia".

La camera ardente sarà allestita dalle 9.00 alle 13.00 presso il Piccolo Teatro Grassi, nella sede storica di via Rovello 2 a Milano. I figli Chiara, Guido, Davide e Lucia fanno sapere che "chiunque voglia salutarlo è benvenuto".

Giulia Mandelli
nella categoria Cultura e Spettacolo
Attendere...