Lavoro nero e troppi "ballerini", sequestrata nota discoteca salernitana

Lavoro nero e troppi ballerini, sequestrata nota discoteca salernitana

 

Sanzioni per oltre 32mila euro e chiusura del locale.

Oltre quattrocento persone in un locale che può contenerne molte meno.

I Nas, in collaborazione con i carabinieri di Salerno, il personale dell'ispettorato del lavoro e i vigili fuoco, sono intervenuti per un controllo in una nota discoteca della movida salernitana.

D'intesa con procura di Salerno è stato effettuato un controllo igienico sanitario, in seguito al quale, la struttura è stata sequestrata.

Il numero di avventori superava infatti quello che il locale era autorizzato a ricevere.

Inoltre era presente una porta tagliafuoco che comunicava con l'interno del condominio, una civile abitazione, proprio in contrasto alle disposizioni vigenti in materia.

Il blitz ha evidenziato anche come vi fossero quindici posizioni lavorative irregolari, di cui dieci in totale carenza assicurativa, per le quali sono state contestate sanzioni amministrative per oltre 32mila euro.

Categoria Cronaca
Attendere...