Perché un prete dovrebbe dire ad un bambino che Babbo Natale non esiste?

Perché un prete dovrebbe dire ad un bambino che Babbo Natale non esiste?
Prendete un bimbo e ditegli che Babbo Natale non esiste. Gli togliete un sogno. E' giusto? Dipende dal bimbo e dalla sua sensibilità. In ogni caso, è una scelta educativa che spetta alla famiglia e non ad altri, ancor di più se questi altri sono il parroco ed i catechisti di Antey-St-André, paese in provincia di Aosta alle pendici del Cervino. Il parroco di Antey-St-André, don Zibigniew e i suoi catechisti dicono ai bambini che frequentano i corsi di catechismo che Babbo Natale non esiste, che i regali non li porta lui, ma li comprano il papà e la mamma. E non solo. Pare che don Zibigniew inviti anche i bimbi a non sprecar soldi in dolciumi e di dare quei soldi al parroco, naturalmente senza dir nulla ai genitori!
Ulteriori informazioni sullo stesso argomento
Angelo Zanotti
nella categoria Cronaca
Attendere...