Arrestato, dopo aver rischiato il linciaggio, prete di Calenzano sorpreso seminudo in auto con una bambina

Arrestato, dopo aver rischiato il linciaggio, prete di Calenzano sorpreso seminudo in auto con una bambina

Il fatto è accaduto lunedì scorso 23 luglio, intorno alle 23. Il parroco, all'interno della propria auto, è stato notato da un passante.

Era seminudo nei pressi di una zona abitata, e con lui vi era una bambina di 10 anni. Il passante, incredulo, lo trascinato fuori dall'auto e ha chiamato gente ed il prete ha rischiato il linciaggio, salvato solo dall'intervento dei carabinieri.

Portato in caserma e interrogato, è stato poi messo agli arresti domiciliari. Durante l'interrogatorio avrebbe poi confessato, anche se avrebbe detto di essdere stato provocato dalla bambina!

Il prete era un amico della famiglia della bambina e, spesso, andava a mangiare insieme a loro. Accompagnava anche la bambina a prendere il gelato e questo aveva dao adito a molti pettegolezzi tra gli abitanti della zona.

Come possa un prete arrivare a tanto, è ancora difficile immaginarselo e tanto più spiegarselo, specialmente quando poi finisce per sostenere pure che sia stata la bambina a prendere l’iniziativa.

E non dimentichiamo neppure i danni psicologici che quanto accaduto può aver causato alla bambina... di 10 anni!

Categoria Cronaca
Attendere...