La California manda in pensione gli autobus alimentati con carburanti fossili

La California manda in pensione gli autobus alimentati con carburanti fossili

Venerdì, lo Stato della California ha stabilito che la flotta dei suoi autobus deve essere rinnovata eliminando tutti i mezzi alimentati a combustibile fossile.

Lo ha deciso l'Air Resources Board che ha votato all'unanimità che tutti i nuovi autobus che circoleranno per le strade della California siano alimentati con motori non inquinanti entro il 2029.

Rispetto ai mezzi alimentati a diesel e gas, i nuovi autobus costeranno molto di più, ma il maggior prezzo sarà ampiamente compensato dai minori costi di gestione e di manutenzione, senza dimenticare che un aumento della domanda per tali mezzi possa anche incrementare in futuro una diminuzione del loro prezzo.

L'acquisto dei nuovi autobus sarà finanziato sia grazie a finanziamenti statali e federali già esistenti allo scopo, sia dal denaro derivante dall'accordo tra California e Volkswagen in seguito al fatto che l'azienda tedesca aveva falsificato i dati sulle emissioni inquinanti dei propri veicoli.

Un'idea che potrebbe prendere in prestito il nostro governo, sostituendola a quella controversa relativa all'ecotassa sull'acquisto di nuove auto alimentate con carburanti fossili, abbinandola anche alla possibilità di risolvere alcune crisi aziendali nel settore della fabbricazione di autobus.

Attendere...