Aggressione davanti alla Stazione ferroviaria di Lamezia Terme

Aggressione davanti alla Stazione ferroviaria di Lamezia Terme

Davanti alla stazione ferroviaria di Lamezia Terme è stata aggredita un auto con a bordo dei professori. Si presume che prima dell’attacco siano stati inseguiti già in autostrada. Gli insegnanti erano diretti a Reggio Calabria, all’Unical.

Si sono avuti attimi di paura davanti alla stazione, quando dall’interno del veicolo degli aggrediti è iniziato ad uscire del fumo, causato però da un fumogeno. Il giorno seguente i presunti responsabili della violenta aggressione sono stati indentificati dalla Polizia.

Venti persone sono state denunciate per danneggiamento aggravato e lesioni personali e una sottoposta a fermo giudiziario. Si tratta dell’autista di uno dei mezzi utilizzati per l'inseguimento, per il quale è scattato l’arresto per rapina impropria, danneggiamento aggravato, lesioni personali e detenzione illegale di materiale esplodente.

 

Categoria Cronaca
Attendere...