La Diva, Valentina Cortese dal 7 giugno al 12 agosto 2018 al Cinema Spazio Oberdan di Milano

La Diva, Valentina Cortese dal 7 giugno al 12 agosto 2018 al Cinema Spazio Oberdan di Milano

Dal 7 giugno al 12 agosto la Fondazione Cineteca Italiana rende omaggio ad una delle icone del mondo del cinema e del teatro internazionali, Valentina Cortese.

Il 7 giugno presso il Cinema Spazio Oberdan di Milano sarà presentato il nuovo film DIVA! di Francesco Patierno, selezionato fuori concorso all’ultima Mostra del Cinema di Venezia, che racconta la straordinaria vita privata e professionale di Valentina Cortese, diva autentica, simbolo di carisma ed eleganza.

In occasione della proiezione del film, come suo solito, la Fondazione Cineteca Italiana propone una rassegna in 10 lungometraggi con le sue più belle interpretazioni, e una mostra fotografica con oltre 30 scatti dei più grandi fotografi italiani e americani che hanno immortalato la "diva col foulard".

Nelle sale dal 7 giugno, DIVA! è una favola hollywoodiana ambientata tra una Milano d’altri tempi, Torino, Roma, Cinecittà, Hollywood, fino al palcoscenico del Piccolo Teatro. È la storia di grandi amori e grandi amicizie con personaggi del cinema e del teatro come Giorgio Strehler, Federico Fellini, François Truffaut.

Dopo aver partecipato alla 74a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia nella selezione ufficiale fuori concorso con plauso di pubblico e critica, e dopo aver conquistato lo Starlight Cinema International Award e il Nastro D’Argento come migliore documentario 2018, DIVA!, diretto dal regista Francesco Patierno, arriva nelle sale italiane coprodotto da Casta Diva Pictures e D.O. Production di Daniele Orazi, produttori associati Viva Productions e Fenix Entertainment, con il contributo di SKY Arte e distribuito da Officine UBU.

Per omaggiare la grande diva, Patierno ha scelto otto grandi attrici italiane: Anna Foglietta, Isabella Ferrari, Silvia D’Amico, Anita Caprioli, Carolina Crescentini, Greta Scarano, Carlotta Natoli, Barbora Bobulova.

Vestite di nero e con le labbra color cremisi, tutte quante hanno dato voce ai pensieri e ricordi dell’attrice, soffermandosi sui fatti incredibili della sua vita, tratti dall’autobiografia Quanti sono i domani passati, pubblicata in occasione dei 90 anni della diva. Unico attore nel cast è Michele Riondino, che dà volto e voce a Giorgio Strehler.

Così il regista Francesco Patierno ha descritto il proprio lavoro: «Ho scoperto la storia appassionante e sconosciuta di una donna che ha vissuto novanta anni della sua vita tra incontri e amicizie straordinarie, grandi amori, e momenti di vita di eccezionale intensità.

Il punto esclamativo del titolo in questo caso è davvero necessario, l’artista e la donna che ci viene raccontata è infatti un mito del teatro e del cinema di tutto il mondo.

Ma c’è qualcosa che mi ha intrigato più di tutto: il mistero di una donna che dietro un’apparente e fuorviante immagine di vanitosa leggerezza, ha nascosto un segreto che e stato il buco nero della sua esistenza, cui probabilmente si deve la scelta di usare la maschera dell’attrice per difendere il mondo segreto e irraggiungibile del privato.»

Francesco Patierno sarà presente in sala per presentare il film, giovedì 7 giugno 2018 alle ore 21.15.


Come anticipato, oltre al film Diva!, è in programma al Cinema Spazio Oberdan dall'8 al 19 giugno una personale in dieci film interpretati da Valentina Cortese, selezionati dalla nutritissima filmografia della grande attrice milanese.

La rassegna vuole offrire una testimonianza della versatilità e dell’importanza di un’artista che ha saputo lasciare segni indelebili della sua arte oltre che nel teatro anche nel cinema, lavorando per grandi registi italiani (Federico Fellini, Michelangelo Antonioni, Ettore Giannini, Marcello Pagliero, Alessandro Blasetti) e stranieri (François Truffaut, Joseph L. Mankiewicz, Robert Wise, William Dieterle, Robert Aldrich).


Inoltre, dall'8 giugno al 12 agosto presso lo Spazio Cinema Oberdan di Milano sarà visitabile la mostra "Valentina Cortese. La diva", progetto di Elisabetta Invernici e Antonio Zanoletti, realizzata da Edizioni EVI.

Oltre 30 scatti dei più grandi fotografi italiani e americani raccontano la storia pubblica e privata di Valentina Cortese, simbolo di carisma e di eleganza. Una carriera lunga 70 anni trascorsa calcando le scene di set e teatri al fianco dei più grandi registi con un piglio e una professionalità che la rendono unica agli occhi dei contemporanei. Visionaria e al tempo stesso dotata di quella concretezza artigianale indispensabile in ogni lavoro artistico, Valentina Cortese testimonia con la sua vita di donna e di attrice l’autorevolezza e la dignità di chi ha saputo farsi rispettare nel privato e nel pubblico, battendosi in prima persona per l’emancipazione femminile.

Le immagini in mostra, tratte dal volume “Valentina Cortese. 100 ritratti” a cura di Elisabetta Invernici e Antonio Zanoletti, edito da SKIRA, sono a colori e in bianco e nero con la sorpresa di tre ritratti inediti scattati da Giovanni Gastel nell’estate del 2013, che costituiscono l’ultima immagine ufficiale della diva.

Per l’intera durata della mostra sarà possibile consultare nel foyer del teatro il volume “Valentina Cortese. 100 ritratti” a cura di Elisabetta Invernici e Antonio Zanoletti edito da SKIRA e godere della visione del docufilm: “Valentina Cortese. Uno stile inimitabile” edito da Edizione EVI.




Di seguito il calendario delle proiezioni presso il Cinema Spazio Oberdan Milano

DIVA!
07.06 ore 21.15 / 08.06 ore 17.15 / 09.06 ore 19.30 / 10.06 ore 17.15 / 11.06 ore 21.15 / 13.06 ore 19.30 / 14.06 ore 19.15 / 16.06 ore 15.00 / 17.06 ore 21.15
R.: Francesco Patierno. Fot.: Michele D’Attanasio. Mont.: Maria Fantastica Valmori. Int.: Barbora Bobulova, Anita Caprioli, Carolina Crescentini, Isabella Ferrari, Anna Foglietta, Silvia D’Amico, Carlotta Natoli, Greta Scarano, Michele Riondino. Italia, 2017, 75’.
Alla proiezione del 7 giugno il regista Francesco Patierno sarà presente in sala.


Venerdì 8 giugno ore 15
Le amiche
R.: M. Antonioni. Sc.: M. Antonioni, Suso Cecchi D’Amico, Alba De Cespedes, dal racconto Tra donne sole (in La bella estate) di Cesare Pavese. Int: Valentina Cortese, Eleonora Rossi Drago, Madeleine Fischer, Yvonne Forneaux, Gabriele Ferzetti, Franco Fabrizi. Italia, 1955, b/n, 90’.


Sabato 9 giugno ore 15
La contessa scalza
R. e sc.: Joseph L. Mankiewicz. Int.: Valentina Cortese, Ava Gardner, Humphrey Bogart, Edmond O’Brien, Marius Goring. Stati Uniti/Italia, 1954, 130’, v.o. inglese sott. it.
Domenica 10 giugno ore 15
Gli uomini sono nemici
R.: Ettore Giannini, Henri Calef. Sc.: Pierre Very, Claude Heymann, Jacques Companéez. Int.: Valentina Cortese, Viviane Romance, Clément Duhour, Gina Falckenberg. Francia/Italia, 1947, 108’.


Martedì 12 giugno ore 15
Roma città libera
R.: Marcello Pagliero. Sc..: E. Flaiano, S. Cecchi d’Amico, C. Zavattini, L.Filippo D’amico, M. Pagliero. Int.: V. De Sica, Andrea Checchi, Valentina Cortese, Marisa Merlini. Italia, 1948, b/n, 81’.


Mercoledì 13 giugno ore 15
Ho paura di lui
R.: Robert Wise. Sc.: Erik Moll, Frank Partos. Int.: Valentina Cortese, Richard Basehart, William Lundigan, Fay Baker, Gordon Gebert, Steven Geray. Stati Uniti, 1951, 93’, v.o. inglese sott.it.


Giovedì 14 giugno ore 15
Giulietta degli spiriti
R.: Federico Fellini. Sc.: F. Fellini, Ennio Flaiano, Tullio Pinelli. Int.: Giulietta Masina, Mario Pisu, Sandra Milo, José-Luis de Villalonga, Valentina Cortese, Caterina Boratto. Italia/Francia, 1965, col., 129’.


Venerdì 15 giugno ore 15
La cena delle beffe
R.: A. Blasetti, tratto dall’omonimo dramma di Sam Benelli. Sc.: A. Blasetti, Renato Castellani. Int.: Valentina Cortese, Clara Calamai, Amedeo Nazzari, Osvaldo Valenti, Alfredo Varelli. Italia, 1941, b/n, 86’.


Domenica 17 giugno ore 15
Effetto notte
R.: François Truffaut. Sc.: F. Truffaut, Jean-Louis Richard, Suzanne Schiffman. Int.: Jean-Pierre Léaud, Jacqueline Bisset, Valentina Cortese, Alexandra Stewart, Jean-Pierre Aumont, Nathalie Baye, F. Truffaut.
Francia, 1973, col., 115’.


Lunedì 18 giugno ore 15
Magic Fire
R.: William Dieterle. Sc.: Bertita Harding, Ewald André Dupont, David T. Chantler. Int.: Valentina Cortese, Ivonne De Carlo, Carlos Thompson, Rita Gam, Peter Cushing. Stati Uniti, 1955, 120’.


Martedì 19 giugno ore 15
Quando muore una stella
R.: Robert Aldrich. Sc.: Hugo Butler, Jean Rouverol. Int.: Valentina Cortese, Kim Novak, Peter Finch, Ernest Borgnine, Milton Selzer, Rossella Falk. Stati Uniti, 1968, 125’, v.o. inglesi sott.it.

Attendere...