Terremoto, la satira distrugge la retorica del governo

Terremoto, la satira distrugge la retorica del governo

Funerali di Stato, discorsi sdolcinati e tanta ricerca di consenso, quando in realtà le norme antisismiche risultano talvolta non applicate. E chi come Charlie Hebdo rivela la diffusione dell'illegalità in Italia viene criticato, in nome di un solidarismo patriottico in realtà molto superficiale.

Per ulteriori dettagli
Paolo Zignani
nella categoria Politica
Attendere...