Pestato e rapinato a Napoli, ragazzo finisce in ospedale

Pestato e rapinato a Napoli, ragazzo finisce in ospedale

 

E' stato colpito al volto e sfregiato con un tirapugni all'uscita dalla stazione della metropolitana di Piscinola Scampia.


Un ragazzo di 16 anni ha postato sulla sua pagina Facebook immagini con i segni sul suo volto di un'aggressione subita a Napoli. 

Con l'aiuto della madre ha deciso di rendere pubblica l' aggressione subita.  

"A nessun altro deve capitare la sorte di mio figlio"-  le parole della madre di fronte al figlio con il viso insanguinato.

I due rapinatori, arrivati in motorino, volevano dal giovane cellulare, soldi e zaino.

Alla sua reazione lo hanno colpito sfregiandolo.

Categoria Cronaca
Attendere...