Istat, ad aprile 2019 in calo la stima del fatturato e degli ordinativi dell'industria

Istat, ad aprile 2019 in calo la stima del fatturato e degli ordinativi dell'industria

Dopo la produzione industriale, ad aprile 2019 risultano in calo anche le stime del fatturato e degli ordinativi dell'industria.


Rispetto a marzo, il dato congiunturale fa segnare un -1% in relazione al fatturato ed un -2,4% in relazione agli ordinativi.
La flessione del fatturato è determinata dal calo nel mercato estero (-2,9%), mentre è nulla la variazione nel mercato interno. Per gli ordinativi, invece, si registrano diminuzioni in entrambi i mercati: -1% per quello interno e -4,1% per quello estero.


Su base trimestrale, rispetto ai tre mesi precedenti (novembre - gennaio), il fatturato è positivo con un +0,8%, mentre gli ordinativi sono in calo del -1,4%.


Corretto per gli effetti di calendario (i giorni lavorativi sono stati 20 contro i 19 di aprile 2018), il fatturato totale, rispetto ad aprile 2018, fa registrare una flessione in termini tendenziali del -0,7%, con un incremento del +0,4% sul mercato interno e un calo del -2,8% su quello estero.

Gli ordinativi diminuiscono del -0,2%, con un +0,2% nel mercato interno ed una flessione del -0,8% in quello estero.


Categoria Economia
Attendere...